Make your own free website on Tripod.com

Pala di San Vigilio dell'altare maggiore della chiesa di Stenico, realizzata dal pittore di Riva del Garda, domiciliato a Roma, Giuseppe Graffonara (1790-1837). E' stata dipinta ad olio su tela nel 1825. In primo piano sono raffigurati alcune persone che invocano il Santo Patrono Vigilio assurto in gloria da angeli, un carro a due ruote e un paio di buoi accovacciati. Sullo sfondo si vede il castello di Stenico contornato da merlature esattamente come era all'epoca del dipinto. La raffigurazione esprime l'invocazione della gente di Stenico al Santo Protettore Vigilio affinchè liberasse dalle tribolazioni e dalla grande miseria che in quegli anni li affliggeva

 

BACK  INDICE  NEXT